• lunedì, luglio 05th, 2010
14.610 views

puntiI vigili urbani del Comune di Sarsina (FC) accertavano a mezzo autovelox il superamento del limite di velocità fissato in Km/h 90 (E45) e contestando la violazione dell’art. 142 comma 8 C.d.S., irrogavano la relativa sanzione pecuniaria e la decurtazione di cinque punti della patente di guida.

A seguito di ricorso del proprietario del veicolo, il giudice di pace di Bagno di Romagna accoglieva le doglianze della difesa, derubricando la sanzione ai sensi dell’art. 142 comma 7, prevedendo, dunque, il minimo della sanzione pecuniaria, il pagamento delle spese processuali, ma non anche la decurtazione dei punti sulla patente di guida.


screenshot11

screenshot2

screenshot3

screenshot4

Articoli correlati

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.
Leave a Reply